Via Vittorio Emanuele, 120 – 12062 Cherasco (CN)
info@enotecapalazzomentone.it

Barolo Mantoetto

IL BAROLO “MANTOETTO” nel comune di CHERASCO

La vigna “Mantoetto” si trova sulla strada che da Cherasco sale a La Morra. Confina direttamente con il comune di La Morra, che è il comune che ha più ettari tra gli undici comuni del Barolo; al contrario Cherasco è quello, tra gli 11 comuni, con la superficie minore e un solo produttore.
Il Vigneto è esposto a  sud, sud-ovest buono per esposizione, luminosità e terreni, quanto riconoscibile per la sua forma arrotondata: è il piccolo bricco attorno a cui si sviluppano le vigne di Umberto Fracassi.
Per una superficie di 2,28 ettari di nebbiolo, oltre 5 giornate piemontesi e un potenziale di 12.000 bottiglie.
La vinificazione precede un breve macerazione con le bucce, 7 giorni e poco più, e dopo la fermentazione malolattica viene trasferito in botti di legno di vario formato (30 ettolitri, 25 e alcune da 1200 litri) il vino resta 3 anni circa in legno e viene assemblato poco prima dell’imbottigliamento.

 

Dicono del Barolo di Cherasco:

Il cru Mantoetto è tanto piccolo che per una volta ci si può anche dimenticare di dichiararlo in etichetta. L’importante è non dimenticare di mettere in bottiglia un buon vino, e in questo Umberto Fracassi si è superato: garbatamente evoluto, nobile nel portamento e di una classicità mai ostica o pensosa. Un buon compagno per una cena.

Alessandro Masnaghetti . Enogea Giugno 2014

Un produttore tradizionale e meravigliosamente coerente di Cherasco, comune noto tanto per le sue lumache come il suo vino, Umberto Fracassi ha realizzato un notevole e complesso Barolo 2010 che presenta aromi classici di ciliegia, cedro, catrame e buccia d'arancia, ha una bella maturità ed equilibrio…. Ricco, tannini fini, ottima acidità e persistenza eccezionale. Vino stupendo, sublime con grande intensità; picco in 35 anni più.

Tom Hyland – Esperto di vini italiani di Wine News & Features USA

 

IL BAROLO della vendemmia 2011

L’ultima annata disponibile sul mercato è il 2011Ecco le caratteristiche:

L’andamento climatico : poca neve in inverno, ma freddo. Primavera calda. Estate caratterizzata da caldo diurno e fresco notturno fino a luglio con tempo perturbato.
Caldo sia di notte che di giorno ad Agosto che ha accelerato la maturazione delle uve. Per cui la raccolta è avvenuta tra fine settembre e prima settimana di ottobre.

GRANDE: bella intensità e tonalità cromatica, con grandi ampiezze olfattive, pieno e maestoso il sapore, generosa piacevolezza.

News